Viaggio Nel Mondo

Karpathos

Karpathos, spiaggia di Apella

Karpathos, spiaggia di Apella – foto di Miemo Penttinen

Un’isola maestosa, dalla bellezza semplice ma potente, lunga e stretta, come una catena montuosa in miniatura che galleggia placida sulle acque di un egeo tranquillo e incredibilmente limpido. Questa è Karpathos.

Karpathos è una gioia per gli occhi e per il cuore. Un paradiso per i surfisti, che godono del suo meltemi onnipresente, e per chiunque altri abbia la fortuna di passare del tempo in quest’isola dalla bellezza aspra e genuina e dal clima praticamente perfetto, sempre fresco e ventilato anche nei mesi più torridi. Una delle isole più verdi del Dodecaneso e tra le più belle del Mediterraneo se siete in cerca di natura incontaminata, villaggi autentici e magari un po’ di trekking sui monti, che nella parte nord di Karpathos raggiungono quota 1200 ed oltre, notevole per un’isola così piccola.

Pigadia e gli altri villaggi

Il capoluogo Pigadia è una piccola cittadina piuttosto animata, in equilibrio tra un’identità da località tranquilla e un luogo di vacanze giovanile e notturno. Un porto in una splendida insenatura naturale, un promontorio che ospita le rovine dell’antica acropoli e, in mezzo, il centro abitato che si arrampica sulle pendici dei monti.

L’isola è punteggiata da piccoli villaggi, alcuni molto isolati. Menites, a pochi chilometri, con le catatteristiche case bianche dagli infissi colorati e i balconi spesso fioriti. Aperi, un tempo città principale di Karpathos, costruita in pietra naturale all’interno dell’isola, per nascondersi ai pirati. Ancor oggi sembra mimetizzata con la roccia circostante. Ma ad essere imperdibile è Olimbos, sul lato ovest: antichissimo ed elevato, era il uogo in cui gli abitanti si riparavano dalle scorrerie saracene. Fermo nel tempo, legatissimo alle tradizioni, in posizione panoramica assolutamente splendida.

Le spiagge di Karpathos

A detta di molti, quelle di Karpathos sono tra le spiagge migliori di tutto il Mediterraneo. Bellissima ma molto affollata quella di Pigadia, Long Beach. Noi preferiamo quelle della zona di Amopi, dove si incontrano anche dei naturisti. Verso nord Achata, raggiungibile solo via mare, ma attrezzata con una taverna, gode di acque turchine e di sabbia mista a ciottoli. Apella è la vera perla. Incorniciata dalle montagne alle sue spalle e dagli alberi che le ricoprono, si trova in una posizione invidiabile e invidiata da qualunque tratto di mare del Mediterraneo.

Come arrivare a Karpathos

Il modo più veloce e conveniente per raggiungere l’isola è l’aereo. Tre voli settimanali la collegano ad Atene. L’alternativa sono i traghetti che ogni giorno arrivano e partono dal porto di Pigadia.

,