Viaggio Nel Mondo

Kassos

isole Dodecaneso - Kassos

© Karsta Lipp

La più meridionale delle isole del Dodecaneso, è una piccola terra silenziosa con poche strade e dall’atmosfera antica. Notti indisturbate e relax assicurato in questo luogo appartato e meditativo a poca distanza dall’isola di Creta.

Omero la cita nella sua Iliade come il luogo in cui i Greci decisero finalmente di combattere Troia. Al di là delle leggende Kassos è una piccola isola dal glorioso passato, di grande tradizione navale e prosperità ormai perduta nei secoli. Oggi Kassos è un baluardo dell’autenticità delle isole greche, meta di chi è alla ricerca di un viaggio meditativo, alla scoperta di una Grecia insulare quasi del tutto perduta, tra paesaggi affascinanti ed incontaminati e gente povera ma amichevole. Un’occasione di godere del mare indisturbati, in una cornice di pace e silenzio.

Fri e gli altri villaggi

Fri, capoluogo dell’isola, è un villaggio assolutamente irripetibile, con le sue case costruite interamente in pietra ed il suo aspetto pittoresco: una passeggiata per l sue stradine lastricate è assolutamente imperdibile. Meritano una visita anche le caverne di Ellinokamara, siti archeologici importanti per alcuni insediamenti paleolitico e la caverna stalattitica di Sellai.

Le spiagge

Poche le spiagge di Kassos, ma alcune molto belle. L’unica attrezzata è quella di Emborios, appena al di sotto del capoluogo e unico centro balneare dell’isola. Raggiungete con un barca affittata l’isoletta di Armathia e godetevi la spiaggia di Marmara, un vero e proprio paradiso di flutti e ciottoli, con fondali cristallini. Non meno bella la costa a Chelatros, meta preferita dai sub.

,