Viaggio Nel Mondo

Kos

isole Dodecaneso - Kos

© Visit Greece

Uno dei colossi del turismo greco, raggiungibile direttamente in aereo. Sorella non più tanto minore di Rodi, isola nota per un turismo scatenato ed una vita notturna festaiola, che però ha molto altro e molto di più da offrire ai suoi tantissimi visitatori.

Difficile fare un quadro completo delle bellezze di Kos. Un’isola che merita ben più di una visita, dalle moltissime opportunità e dalle tantissime offerte. Verde e fertile, famosa per la sua grande bellezza sin dall’antichità. Non manca nulla a Kos. Non fatevi ingannare dalla sua fama di isola frenetica e nottambula. Non mancano villaggi autentici e spiagge isolate, paesaggi naturali intatti e zone agricole che godono della generosità di questa terra ricca nei secoli e in epoca odierna. Il blu intenso e profondo dell’Egeo incontra una delle sue figlie più belle, che regala una varietà di paesaggi seconda solo alla varietà di situazioni, divertimenti, attrattive della patria di Ippocrate.

Kos e altri villaggi

A Kos la vita notturna è ricchissima, caotica, rumorosa, onnipresente 24 ore al giorno con locali, bar, discoteche. Se è quello che cercate, non potete sbagliare. Questa fama non deve però oscurare una cittadina graziosa, dominata dal Castello dei Cavalieri di Rodi con le due imponenti fila di mura, i viali fioritissimi di palme, la bella piazza del Platano e il Museo Archeologico, notevole raccolta di reperti della fiorentissima civiltà isolana. Visita obbligata all’Asklepieion, tempio del dio della medicina dove la domenica si ripete il famoso giuramento di Ippocrate.

Almeno due escursioni meritevoli in altrettanti villaggi. Andimahia, cittadina medievale dall’atmosfera antichissima che conserva diverse rovine di case, cisterne e luoghi di culto dell’epoca. Kefalos, borgo antico perfettamente conservato, rovine della fortezza cittadina, panorami splendidi sul golfo di Cefalo.

Le spiagge

Vicino a Platanos c’è effettivamente una bella spiaggia, comodamente raggiungibile dal capoluogo dell’isola, che in generale è tutt’altro che avara di ampie e splendide aree di costa, sempre bagnate da un mare cristallino. Se però siete a caccia di vere meraviglie indimenticabili, le vostre piste sono il nord e il sud-ovest dell’isola. Agios Theologos, la preferita dei surfisti, è una splendida spiaggia nel punto più meridionale dell’isola. Meravigliosa, ma ventosa. Se la cosa vi infastidisce, meglio evitarla. Tigaki è la spiaggia preferita dagli isolani: acque turchine indimenticabili. E Camel Beach, forse la più bella in assoluto. Sabbia fine incorniciata da scogliere, splendida per le immersioni.

,